materiale scolastico zaino frozenQuest’anno la mia primogenita inizierà un nuovo percorso scolastico: la scuola primaria o scuola elementare! Lo so che manca ancora un po’ per l’inizio della scuola, ma considerato che questa è la mia prima esperienza, devo prepararmi bene sia psicologicamente che “materialmente”, per organizzare al meglio questo nuovo percorso scolastico. Per quanto riguarda il lato psicologico preferisco metterlo un attimo da parte, in quanto più impegnativo, affrontiamo allora il secondo aspetto: lista materiale per la scuola primaria! Cosa occorre davvero?

Da premettere che l’Istituto dove andrà Marta, non ha fornito un elenco specifico, perché suppongo che il compito spetterà alle insegnanti una volta iniziata la scuola! Questa cosa da un lato mi rassicura, perché per me che sono attenta agli sprechi, è fondamentale evitare l’errore di fare acquisti inutili e di spendere il doppio di quello che poi servirà realmente per l’anno scolastico. Allo stesso tempo, però, arrivano a casa i soliti volantini di offerte imperdibili dei vari ipermercati di zona… e penso che sia un peccato perdersele, visto che poi a settembre tutto il materiale scolastico, come per magia, scompare dagli scaffali nonostante la scuola non sia ancora iniziata!

Ho deciso allora di prepararmi un elenco delle sole cose che di sicuro serviranno durante l’anno, per approfittare delle offerte e perché penso che iniziare a fare acquisti per la scuola, diventi anche un’occasione per preparare la mia bambina alla nuova esperienza e al nuovo ambiente. Nuovo zaino, nuova divisa, diverso materiale ed occorrente rispetto alla scuola materna… sono indizi che la aiuteranno a comprendere meglio che a settembre troverà tutto “nuovo”, compreso le maestre purtroppo!

Cercando in giro offerte, anche sul web, si può davvero risparmiare sulle grosse quantità e tralasciare altre cose a quando inizierà la scuola, compreso tutto l’occorrente di uso comune che serve all’intera classe come carta igienica, sapone, etc… Ebbene si, qui dalle nostre parti, per i bimbi iscritti alla scuola statale tutto questo spetta a noi genitori! La mia lista è strettamente personale e rispetta le esigenze elencate in precedenza. Vediamo allora cosa acquistare in anticipo per il back to school ed approfittare così della migliore offerta scuola 2017:

  • Zaino: E questo è tra le prime cose utili e che si può acquistare prima. In commercio ne esistono tantissimi e ovviamente i bambini sono orientati verso una scelta più “commerciale” e più di tendenza, quello ovvero del personaggio del proprio cartone animato preferito. Una scelta difficile perché ogni modello ti regala vicino bambole, accessori vari, etc.. ma fortunatamente sono anche di un costo molto variabile da quello meno caro (il più semplice) a quello molto costoso (pluriaccessoriato). Io e mio marito, a differenza di nostra figlia, siamo orientati più su una scelta di tipo pratico. Vorremmo accontentare Marta ma stiamo valutando se acquistare uno zaino trolley oppure quello classico. Il trolley forse è più indicato per i bambini che percorrono un tragitto da casa a scuola ( e viceversa) a piedi, dove risulterebbe pesante caricare lo zaino sulle spalle; se invece (come il nostro caso) il tragitto è in auto o con lo scuolabus forse è più comodo lo zaino classico visto e considerato che la struttura del trolley è già di per se molto pesante, figuriamoci sollevarla con il contenuto all’interno!
  • Astuccio: anche in questo caso in commercio ce ne sono tantissimi modelli, bisogna solo scegliere!
  • Diario: sono indecisa se acquistarlo o meno perché non sembra che in prima elementare si utilizzi molto.
  • Quadernoni e articoli vari di cancelleria: conviene acquistarli prima e in grosse quantità così da non dover ricorrere spesso all’acquisto durante l’anno.
  • Grembiule o divisa: dipende dalla scuola, nel caso del grembiule sempre meglio sceglierlo di buona qualità perché è soggetto a tanti lavaggi. In commercio se ne trovano di buoni e soprattutto a buon prezzo!

Bene, dopo aver messo giù l’elenco di cose da acquistare è giunto il momento di dedicarmi allo shopping, non prima di aver contrattato con Marta gli ultimi dettagli! Per voi mamme che siete più esperte di me, avete altri consigli o altre cose da mettere in elenco? Aspetto i vostri commenti…

 

Info sull'autore

Teresa
Teresa
Sono mamma, blogger per passione, laureata in terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, da sempre nel settore della prevenzione e riabilitazione, svolgo il mio lavoro presso studi privati e centri di riabilitazione; collaboro con ludoteche per la presentazione di progetti educativi e ludici in età evolutiva

Commenti

  1. Non sono molto esperta, perché i miei bambini sono ancora piccoli.
    Però ricordo che quando lavoravo al centro diurno ed al gruppo famiglia ogni insegnante aveva le sue opinioni riguardo a ciò che serviva. Ti consiglio di aspettare l’elenco e comprare solo le cose base: zaino, astuccio e grembiule. Il resto lo prenderai!

    • Grazie per i consigli!! Si farò così… inizio con l’acquisto di zaino, astuccio e divisa, per il resto… poi si vedrà!

Cosa ne pensi? Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome* Email* Sito Web

altri articoli

Ultimi Commenti



 
Stikets
 
TicketClub