Pasticcini al coccoI pasticcini al cocco sono dei dolcetti a base di cocco molto simili ai muffin, ma un po’ meno soffici come consistenza dell’impasto, per via della presenza delle scaglie di cocco in aggiunta alla farina. Sono ottimi come dessert a fine pranzo o cena, o per accompagnare una tazza di tè, ma anche come merenda veloce, per un momento tra amici, o da servire al “buffet” ad una festa di compleanno, proprio come nel mio caso che ho preparato i pasticcini al cocco per il compleanno della mia mamma. Il gusto “fresco” del cocco riporta la mente, almeno personalmente, alla stagione estiva, nonostante siano dolcetti preparati nel forno. Questi pasticcini li ho provati anche guarniti con gelato o con panna montata, sono davvero buonissimi. I pasticcini al cocco sono facilissimi e veloci da preparare. A parte le scaglie di cocco, il resto degli ingredienti, sono sempre presenti in frigo o in dispensa: uova, burro, farina e zucchero. Vediamo a questo punto le dosi degli ingredienti ed il procedimento per realizzarli. Con questa ricetta si ottengono circa 30 pasticcini, ma molto dipende dalla grandezza delle palline che formerete e da quella dei pirottini.

Ingredienti:

150 gr. di zucchero

150 gr. di burro

2 uova

200 gr. di farina

100 gr. di cocco grattugiato

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

essenza di limone q.b.

Procedimento:

Per prima cosa ho lavorato il burro ammorbidito (a temperatura ambiente) con lo zucchero; ho poi aggiunto le uova e continuato a mescolare. Appena ottenuto un impasto cremoso ho aggiunto la farina, il lievito, qualche goccia di essenza di limone, ma può andare bene anche la buccia di un limone fresco grattugiata, il pizzico di sale ed infine le scaglie di cocco grattugiate. Disporre i pirottini su di una teglia da forno e a parte, in un piatto versare le restanti scaglie di cocco. A questo punto se si vuole fare prima e non perdere tempo, con un cucchiaino prendere dell’impasto e riempire i pirottini. Se invece si vuole esaltare ulteriormente il gusto del cocco, allora procedere, come ho fatto io, formando delle palline non molto grandi, passarle nel piatto con le scaglie di cocco e poi metterle nei pirottini. Dopo la cottura il risultato è lo stesso, la differenza è percepita al palato perchè nel secondo caso il cocco si sente anche al di fuori dei pasticcini. I pasticcini al cocco vanno cotti in forno preriscaldato a 180° per circa 15-20 minuti. Una volta cotti lasciarli raffreddare e poi servire.

 

Info sull'autore

Teresa
Teresa
Sono mamma, blogger per passione, laureata in terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, da sempre nel settore della prevenzione e riabilitazione, svolgo il mio lavoro presso studi privati e centri di riabilitazione; collaboro con ludoteche per la presentazione di progetti educativi e ludici in età evolutiva

Commenti

Cosa ne pensi? Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome* Email* Sito Web

altri articoli

Ultimi Commenti



 
Stikets
 
TicketClub