Ferro da stiro Vaporella Silence FriendlyPrima di iniziare questa recensione, mi piacerebbe conoscere il vostro pensiero quando nel guardare il cumulo di panni da stirare vi accingete (sconfitte?!?) a prendere l’asse ed il ferro da stiro per dare inizio ad una delle attività domestiche più odiose! E se poi la montagna è composta per la maggior parte da camicie del vostro maritino??? Io, generalmente, dopo aver aperto l’asse e sistemato il ferro da stiro, avviandomi verso la fontana per riempire la brocca di acqua, immagino spesso che il vapore scenda dal cielo e tutto si pieghi e si sistemi come per magia… si, si, mi basterebbe “solo” che sia tutto semplicemente piegato e sistemato perché a riporlo nell’armadio ci penserei io e lo farei con un sorriso a 150 denti!!!

Ok, ora basta lamentarsi e sognare, buttiamoci invece a capofitto nella recensione e vediamo se con la nostra nuova arma è possibile sconfiggere in scioltezza, la montagna di panni che sta lì ad aspettarci!

Tolta dalla scatola, la Vaporella Polti silence friendly 8.80 si presenta con una bella colorazione bianca e rossa, molto vivace che mi ha colpito positivamente (guarda il video dell’unboxing). Ma al di là dei colori, che spesso fanno sembrare un prodotto poco professionale e più vicino a giocattoli (come si legge in tante recensioni in rete), il materiale plastico di cui è fatta la Vaporella appare resistente.

Già dal primo sguardo e senza scendere nei dettagli, si percepisce bene l’intenzione di Polti di voler, con questo prodotto, strizzare l’occhio a praticità e confort. Infatti, l’ampia base della caldaia permette un’ottima stabilità, il vano di appoggio sulla caldaia obliquo favorisce il lascia e prendi della piastra durante la stiratura e l’alloggio immobilizza quest’ultima in modo stabile. I due ganci posti ai lati della base tengono in ordine cavo di alimentazione e tubo di collegamento della piastra e poi grazie al comodissimo maniglione, è possibile trasportare la Vaporella con una mano sola e soprattutto si evita il pericolo di inciampare nei fili che penzolano durante il tragitto dal ripostiglio all’asse da stiro!!!Ferro da stiro Vaporella Silence Friendly

Bene, dopo questa breve descrizione “estetica” della Vaporella, passiamo alla prova sul campo e quindi prepariamo l’acqua per riempire il serbatoio. A questo proposito, ho trovato interessante il sistema anticalcare Kalstop (in fiale da aggiungere all’acqua), che nasce per mantenere inalterate nel tempo le prestazioni dei prodotti a vapore Polti nonostante si utilizzi acqua del rubinetto. Il libretto di istruzioni consiglia comunque di controllare la durezza dell’acqua domestica, e nel caso contenga molto calcare di aggiungere acqua demineralizzata.

Il serbatoio della Vaporella Polti silence friendly 8.80 ha una generosa apertura che ne facilita il riempimento o il rabbocco dell’acqua in esercizio. Una volta accesa la caldaia per disporre del vapore basta attendere circa 3 minuti. Regoliamo quindi la manopola del vapore su di una delle tre posizioni disponibili (massimo vapore per i jeans, medio per cotone e lino, minimo per seta e sintetici) e  siamo pronti all’azione!

Ferro da stiro Vaporella Silence FriendlyLa piastra con trattamento ceramico antiaderente ed antigraffio è leggera e maneggevole, dispone dell’apposita manopola per regolare la temperatura, del pulsante per la fuoriuscita del vapore e di un tasto per bloccarlo ed avere il vapore continuo. Il tubo la cui lunghezza è nella media, offre una buona mobilità e la protezione in gomma flessibile che lo unisce alla piastra, fa da perno per assecondare i movimenti del ferro durante l’utilizzo.

Ferro da stiro Vaporella Silence FriendlyUna volta a lavoro il ferro da stiro Polti Vaporella Silence Friendly 8.80 non delude. Infatti la piastra si scalda in pochi minuti e già con una singola passata si ottengono buoni risultati.  La pressione del vapore raggiunge un ottimo valore di 5,5 bar, che consentono di erogare vapore fino a 160 g/min, un getto grazie al quale è possibile anche il lavoro verticale utile per tendaggi e camicie su stampella. Il serbatoio dalla capacità di 1,2 l, garantisce già di per se una buona autonomia, ma se questa non dovesse bastare, è possibile rabboccare il ferro senza arrestarne il funzionamento rendendo quindi l’autonomia praticamente illimitata. Anche il monitoraggio del livello dell’acqua è facile grazie al serbatoio trasparente sul lato anteriore della caldaia.

In conclusione, considerando che il ferro da stiro Polti Vaporella Silence Friendly 8.80 appartiene ad una fascia di prezzo media, per i numeri che ha, lo ritengo un prodotto dal buon rapporto qualità/prezzo. I vantaggi per chi stira molto sono tanti, soprattutto tenendo conto della praticità e della versatilità del prodotto (stiratura con e senza vapore, stiratura orizzontale e verticale, ecc) e infine, da non sottovalutare, il fatto che questa Vaporella è molto silenziosa, rende più confortevoli le “lunghe sessioni di lavoro”.


Prima di salutarvi. Vi lascio al video dell’unboxing del ferro da stiro Polti Vaporella, ed alle prime prove sul campo… come al solito, se avete domande, suggerimenti, o semplici curiosità su Polti Vaporella silence friendly 8.80 non esitate a lasciare un commento sotto questo post. Inoltre per chi non si fosse ancora iscritto al nuovo canale youtube di MammaCheBrava!, può farlo “CLICCANDO QUI” per non perdere i prossimi video!

Info sull'autore

Teresa
Teresa
Sono mamma, blogger per passione, laureata in terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, da sempre nel settore della prevenzione e riabilitazione, svolgo il mio lavoro presso studi privati e centri di riabilitazione; collaboro con ludoteche per la presentazione di progetti educativi e ludici in età evolutiva

Commenti

Cosa ne pensi? Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome* Email* Sito Web

altri articoli

Ultimi Commenti



 
Stikets
 
TicketClub