è nato matteoFinalmente mi sono liberata del pancione!!!! Per 9 lunghi mesi ho visto questo pancione crescere…lievitare sempre più… l’ho sentito muoversi…forse anche troppo, alcune volte l’ho sopportato, altre volte amato, coccolato, ma le ultime settimane era diventato troppo ingombrante. Davvero non reggevo più il peso e la stanchezza della gravidanza! Così il 9 Maggio 2016 alle ore 16:18 è nato Matteo, il mio secondogenito!! La gioia è stata grande e immensa nel poter prendere il mio bimbo tra le braccia, coccolarlo, donandogli subito tutto l’amore di mamma proprio come è successo 4 anni fa con la nascita di Marta. Anche la sensazione di “assenza del pancione”, subito dopo il parto, mi è sembrata uguale…infatti avverti la sua mancanza… I continui calci, i movimenti che hai sentito per tanti mesi, un pò ti mancano…Beh è un’assenza che dura poco anche perchè i chili di troppo nel dopoparto…purtroppo..restano e quindi ti ritrovi comunque con un pancione…più piccolo…ma comunque c’è!!!

Proprio niente sembra cambiato dalla prima volta che sono diventata mamma!!! Un bagaglio di emozioni, sensazioni, paure, ansie invadono il cuore e la mente non appena “lo guardi”, entri in contatto con lui…quel piccolo che è stato nel tuo pancione per 38 settimane!! Ti assale la consapevolezza che sei diventata nuovamente mamma! Sei sempre te stessa…niente sembra cambiato, a parte il corpo, eppure da quel momento in poi devi occuparti di “due vite”…due piccole vite che fanno parte di te,  se pur con esigenze, caratteri diversi, richiedono la tua presenza costante, le tue attenzioni, le tue coccole, il tuo immenso amore!

E così ti ritrovi subito catapultata in un periodo tutto nuovo..non hai tempo di terminare la gravidanza, di riprenderti dal parto che mamma, bambino, ma anche marito e figlia, devono adattarsi ai nuovi ritmi, a nuovi equilibri. Ed eccoci ora a vivere questo periodo di adattamento…da parte del neonato all’ambiente extrauterino, di conoscenza reciproca, di contatto madre-bambino, di dipendenza, perchè allattando, il piccolo dipende 24 ore su 24 da te! La stanchezza non manca…anzi è costantemente presente in questo momento nel mio quotidiano ma sono super felicissima di essere diventata mamma “bis”.

 

Info sull'autore

Teresa
Teresa
Sono mamma, blogger per passione, laureata in terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, da sempre nel settore della prevenzione e riabilitazione, svolgo il mio lavoro presso studi privati e centri di riabilitazione; collaboro con ludoteche per la presentazione di progetti educativi e ludici in età evolutiva

Commenti

  1. Tanta tanta felicità Teresa a tutti voi!!Siete splendidi!

Cosa ne pensi? Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome* Email* Sito Web

altri articoli

Ultimi Commenti



 
Stikets
 
TicketClub