dare calci al palloncinoDare calci al palloncino è un’attività divertente da fare con bambini molto piccoli, di età compresa tra 1-5 mesi circa. Sappiamo tutti quanto un palloncino può divertire un bambino rendendolo felice in un attimo, figuriamoci poi se si tratta di neonati che sono ancora più interessati ai colori, alle forme, ai movimenti etc.

Dare i calci al palloncino può essere, quindi, un gioco interessante per i nostri cuccioli ma allo stesso tempo importante per lo sviluppo. Difatti tale gioco sviluppa nel bambino le abilità motorie, facilita la coordinazione oculare, sviluppa la capacità di comprendere i concetti causa-effetto (in quanto muovendo la gamba, dando i calci, il palloncino si muove) e la concentrazione.

I bambini a questa età (5 mesi) sono in un periodo dello sviluppo fatto principalmente di scoperte e si accontentano anche di piccole interazioni e brevi momenti di gioco, per questo motivo anche il gioco del dare i calci al palloncino sarà una attività che troveranno di sicuro interessante.

Ma cosa occorre? E in cosa consiste questo gioco? Semplicissimo. Occorre un palloncino gonfiato ad elio (per far si che rimanga su sospeso) e del nastro. Bisogna legare il palloncino alla gambetta del bambino ed aspettare che il piccolo inizi a dare i calci così da muovere il palloncino e divertirsi. E’ importante la massima supervisione dell’adulto mentre il bambino gioca, e non deve essere mai lasciato solo, anche perché la presenza del nastro potrebbe essere pericolosa.

Il gioco è, come ho detto prima, indicato per bambini piccoli ma l’età è sempre indicativa poiché ogni bambino raggiunge dei traguardi in tempi diversi, ovviamente non è un gioco che si può fare con bimbi che ad esempio camminano, in quanto essendo più avanti con le tappe evolutive, l’attività non si limiterebbe semplicemente a dare calci al palloncino! Ho proposto quest’attività al mio bambino Matteo che si è divertito tantissimo. Non avevo dubbi! Quando si tratta di palloncini chi non si diverte! Matteo interessato al palloncino ha iniziato a scalciare con le gambette, una volta che ha capito che muovendo la gamba spostava il palloncino ha provato ad afferrarlo con la manina, dopo vari tentativi e portando la gambetta su, è riuscito a prendere il filo con le manine.

Se avete bimbi piccoli, all’incirca dei mesi indicati, provate… è un ottimo passatempo!

dare calci al palloncino

Info sull'autore

Teresa
Teresa
Sono mamma, blogger per passione, laureata in terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, da sempre nel settore della prevenzione e riabilitazione, svolgo il mio lavoro presso studi privati e centri di riabilitazione; collaboro con ludoteche per la presentazione di progetti educativi e ludici in età evolutiva

Commenti

Cosa ne pensi? Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome* Email* Sito Web

altri articoli

Ultimi Commenti



 
Stikets
 
TicketClub