arriva la befanaArriva la Befana!!! Tra qualche giorno infatti ricorre la festività dell’Epifania che è l’ultima festa del lungo periodo natalizio. E dopo Babbo Natale i nostri bimbi attendono l’arrivo della Befana! Ma sono più contenti o spaventati da questa vecchina che riempe le calze di cioccolata, caramelle etc…? Secondo me è un misto tra gioia e paura, almeno nel caso di mia figlia Marta. Eh già! L’anno scorso ce la siamo visti davvero brutta con Marta e la Befana!!! Sembrava così felice… poi invece non ha dormito tutta la notte, piangeva, urlava… vedeva la Befana ovunque! Dopo l’esperienza dell’anno scorso abbiamo davvero il terrore io e mio marito di pronunciare quel nome… o magari di dire: “Marta fai la brava che arriva la Befana”!

E allora che fare quest’anno?! Come devo comportarmi? Mi dispiacerebbe tanto non far venire la befana, facendo così perdere alla mia bimba un altro momento “magico” di queste festività natalizie. Qualche idea mi è venuta, da sperimentare e testare ovviamente, la voglio condividere con voi per un confronto.

Ho sicuramente limitato nel dire: “Marta fai la brava altrimenti la befana non viene”, oppure “ora ti porta solo il carbone”, piuttosto sto cercando di presentarle il lato positivo di questa vecchietta anche perché non è mica giusto che debba essere vista solo come quella che punisce i bimbi con carbone e bucce di mandarino, quando invece porta sempre tante cosine buone buone da mangiare.  Quindi tutte le volte che la mia bimba fa la brava le continuo a dire che la befana la premierà di sicuro!

Inoltre ho pensato che i bimbi vanno rassicurati e se Marta ha paura, timore, della Befana allora meglio trovare una soluzione per farla dormire tranquilla. Ho deciso che le calze vuote che di solito mettiamo in mansarda proprio fuori la sua cameretta, quest’anno cambieranno posto. Le metterò al piano di sotto, fuori al balcone, lontanissimo dalla sua stanza e soprattutto così facendo la befana non potrà e non dovrà entrare in casa. Marta sembra tranquilla attualmente, poi non so cosa succederà la notte tra il 5 ed il 6 Gennaio.

Forse farei prima a dirle che non esiste, ma perché rovinarle questa magia? Quando si è piccoli è così bello fantasticare, vivere senza troppa razionalità le cose e fin quando si è piccoli è bello poter godere di queste piccole gioie! Io ho un ricordo bello della mia infanzia delle festività natalizie, nonostante anche io avevo paura della Befana e spesso mi svegliavo di notte con il pensiero di trovarla ai piedi del mio letto!

Com’è andata a voi con i vostri bimbi? Avete adottato soluzioni particolari o stratagemmi bizzarri per vincere la paura della befana?

 

Info sull'autore

Teresa
Teresa
Sono mamma, blogger per passione, laureata in terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, da sempre nel settore della prevenzione e riabilitazione, svolgo il mio lavoro presso studi privati e centri di riabilitazione; collaboro con ludoteche per la presentazione di progetti educativi e ludici in età evolutiva

Commenti

Cosa ne pensi? Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome* Email* Sito Web

altri articoli

Ultimi Commenti



 
Stikets
 
TicketClub