nuovo annoManca ormai poco e tra qualche giorno lasceremo il 2016 per dare inizio ad un nuovo anno. Come sarà il 2017?!

Ogni anno, a fine anno arriva il momento dei soliti consuntivi e quindi si tirano un po’ le somme, ci si ferma a riflettere in generale sugli eventi che hanno caratterizzato l’anno appena trascorso, e nello specifico, ciò che è accaduto nella nostra vita. Si pensa ai momenti tristi, a quelli difficili, ma anche alle gioie che ci sono state, agli obiettivi raggiunti da un punto di vista lavorativo e a quelli che si erano prefissati ma non ancora raggiunti…

Insomma, senza dubbio la maggior parte di noi sta già pianificando il 2017 di tanti buoni propositi, sicuramente troppi da finire nel dimenticatoio pochi giorni dopo Capodanno. C’è chi si pone come obiettivo principale il guadagno, chi invece dimagrire, risparmiare, etc… Ma una mamma, un genitore cosa spera nel nuovo anno? Sicuramente i propositi di noi mamme non sono mai personali, riguardano piuttosto come migliorarsi rispetto al ruolo di genitore.

Come tutti, anche io in questi giorni penso al nuovo anno… quanti propositi e quanti desideri! Ma sappiamo bene che non siamo noi che decidiamo come sarà il 2017, possiamo solo sforzarci di viverlo al meglio accettando ciò che la vita ha riservato per noi! E così ho messo anch’io “su carta” 5 buoni propositi per il nuovo anno sperando di mantenerli per tutto il 2017. Ecco quali sono:

  1. Dormire di più: lasciamo stare questo punto…è più un desiderio… ne terrò conto fra qualche anno!
  1. bis. Organizzazione: La nascita di un bambino al di là della gioia porta comunque caos e rompe gli equilibri familiari faticosamente raggiunti, soprattutto se si tratta di un secondo figlio. Devi riorganizzare un tutto: la tua vita, quella familiare, gli impegni sociali e lavorativi… Nella seconda metà del 2016, con la nascita di Matteo, ho perso di vista alcuni punti… tutto di fretta e poco tempo per fare le cose. Ed allora la prima cosa da fare sarà ORGANIZZAZIONE! Organizzazione della casa, della routine quotidiana, familiare… organizzazione di me stessa… diciamo che partirò con mettere un po’ più di ordine nella mia vita quotidiana!
  2. Più tempo da dedicare al Blog: Sono due anni che dedico del tempo, con tanta passione, al mio blog e rispetto agli anni scorsi di progressi ne ho fatti, ma rispetto al mio sogno nel cassetto, è solo l’inizio. Voglio impegnarmi di più, credere maggiormente in me stessa… riempire il blog di contenuti e di tante cose interessanti ed utili, dedicando più tempo e maggior impegno proprio come se fosse un’attività lavorativa!
  3. Far dormire Matteo nella culla: Questo è tra gli obiettivi di coppia! Matteo dorme nel lettone, sempre, ogni sera… rifiutando categoricamente la culla. Sarà difficile ma con qualche sacrificio sono sicura che con l’aiuto di mio marito riusciremo a mantenere questo proposito e portare a termine la difficile missione!
  4. Trascorrere del tempo insieme tutta la famiglia preferendo momenti di svago ed uscite fuori casa durante il tempo libero. Purtroppo quest’anno con la nascita di Matteo non abbiamo organizzato gite o visitato luoghi etc… diciamo che siamo stati più a casa che in giro. Lo metto tra i buoni propositi sperando di riuscire a mantenerlo così da far felice soprattutto Marta!
  5. Curare l’aspetto esteriore: E’ vero che “non è l’abito che fa il monaco”… ma anche l’occhio vuole la sua parte! Sono mamma, non ho tempo, sto più a casa che in giro… ma basta indossare solo tute e scarpe basse, basta “viso acqua e sapone”, ogni tanto curare l’aspetto esteriore aiuta ad affrontare meglio le giornate. Così mi sono ripromessa che anche per la solita spesa quotidiana, sarà d’obbligo mostrare un po’ di femminilità… sono mamma ma sono anche una donna! Giusto?

L’anno volge al termine, ogni fine anno mi prende l’ansia pensando a come sarà il nuovo anno… di solito lo si aspetta con timore, non potendo conoscere il nostro futuro. Questi sono i miei propositi per il 2017 e sono proprio curiosa di conoscere i vostri, soprattutto se siete mamme e state tentando di rimettere ordine nel vostro quotidiano.

 

Info sull'autore

Teresa
Teresa
Sono mamma, blogger per passione, laureata in terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, da sempre nel settore della prevenzione e riabilitazione, svolgo il mio lavoro presso studi privati e centri di riabilitazione; collaboro con ludoteche per la presentazione di progetti educativi e ludici in età evolutiva

Commenti

  1. Per quanto riguarda il far dormire il piccolo nella culla, ti posso dire che sono certa che ce la farai: il mio Pulcino sembrava allergico alla culla, ma piano piano, non so neanche come, siamo arrivati a dormire tutta notte nel lettino! Un misto tra il miracolo ed il suo crescere. Per quanto riguarda gli altri obiettivi… sono sicura che li realizzerai!
    Buon anno!

    • Grazie Silvia, avevo bisogno di un incoraggiamento di una mamma…soprattutto per quanto riguarda la culla!!! Ti abbraccio! Buon anno anche a te e ai tuoi cuccioli!

Cosa ne pensi? Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome* Email* Sito Web

altri articoli

Ultimi Commenti



 
Stikets
 
TicketClub